Happy Mothers Breastfed Babies
Help 
  Forgot Your LLLID? or Create Your LLLID Here
La Leche League International
To Find local support:  Or: Use the Map




FAQ: Perché improvvisamente il mio bambino vuole poppare di continuo?
(Frequent breastfeeding)

Le domande rivolte più frequentemente al sito LLL sono state raggruppate per argomento insieme alle relative risposte, redatte dalle consulenti LLL responsabili dell'aggiornamento del sito.

Per ciascun argomento vengono presentati diversi punti di vista e informazioni a carattere generale che non devono essere considerate alla stregua di prescrizioni mediche né come indicazioni automaticamente valide per tutti gli stili di vita e per tutte le famiglie. Per qualsiasi approfondimento, vi rimandiamo alla lista delle pubblicazioni LLL e vi invitiamo a contattare la consulente LLL più vicina a voi.

Perché improvvisamente il mio bambino vuole poppare di continuo?
(Frequent breastfeeding)

Sono molte le ragioni per cui improvvisamente il vostro bambino chiede di poppare di continuo. Può essere un comportamento del tutto normale per lui. Come può essere che stia vivendo uno “scatto di crescita”, e poppando più spesso farà in modo che aumenti la produzione di latte.

Può essere che stia “covando” qualche malanno e poppando di frequente procurerà a se stesso una preziosa barriera contro le malattie, grazie agli anticorpi e ai fattori immunitari contenuti nel latte materno. Un aumento della richiesta può anche essere una reazione del bambino a qualcosa che avete mangiato e che può averlo disturbato. Se il bambino mostra segni di reazioni allergiche oppure se notate che il bambino cambia le sue abitudini di allattamento ogni qual volta voi assumete determinati cibi, cercate ulteriori informazioni su allergie e intolleranze alimentari.

Se il vostro bambino ha più o meno 3 o 6 settimane, oppure 3 o 6 mesi, probabilmente sta proprio attraversando un periodo di “scatto di crescita”. Stando più tempo al seno, farà in modo che la quantità di latte che voi producete e le sue aumentate necessità vadano di pari passo.

I già citati “scatti di crescita” sono la causa più frequente dell’aumento delle poppate, ma non l’unica causa. Si sono verificati cambiamenti significativi nella vostra vita, come un trasloco, un periodo di vacanza, la presenza di ospiti in casa? Siete state lontane dal bambino più del solito? Il bambino si sta ammalando oppure sta mettendo i denti? Spesso, cambiamenti nelle abitudini o nuovi stadi di sviluppo del bambino, lo spingono a chiedere il seno più spesso, alla ricerca di conforto.

E comunque, in giornate come queste, quando vi sembra di non aver fatto altro che allattare, sentitevi orgogliose di ciò che fate: andare incontro alle esigenze del vostro bambino!

Traduzione a cura di Raffaella Brignardello Fantoni.

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il 02/01/07 da jlm.
Page last edited .


Bookmark and Share