Happy Mothers Breastfed Babies
Help 
  Forgot Your LLLID? or Create Your LLLID Here
La Leche League International
To Find local support:  Or: Use the Map




FAQ: Che rapporto c’è tra l’assunzione di alcol e l’allattamento?
(What about Alcohol and Breastfeeding?)

Le domande rivolte più frequentemente al sito LLL sono state raggruppate per argomento insieme alle relative risposte, redatte dalle consulenti LLL responsabili dell'aggiornamento del sito.

Per ciascun argomento vengono presentati diversi punti di vista e informazioni a carattere generale che non devono essere considerate alla stregua di prescrizioni mediche né come indicazioni automaticamente valide per tutti gli stili di vita e per tutte le famiglie. Per qualsiasi approfondimento, vi rimandiamo alla lista delle pubblicazioni LLL e vi invitiamo a contattare la consulente LLL più vicina a voi.

Che rapporto c’è tra l’assunzione di alcol e l’allattamento?
(What about Alcohol and Breastfeeding?)

Il libro LLL intitolato BREASTFEEDING ANSWER BOOK (pp. 509-510 ed. originale) afferma a questo proposito:

"L’alcol raggiunge la massima concentrazione nel corpo nei 30 - 60 minuti che seguono la sua assunzione, un arco di tempo che si estende a 60 - 90 minuti se l’alcol viene assunto insieme ad alimenti solidi (Lawton, 1985). L’alcol passa liberamente nel latte materno attraverso il suo sistema. Una donna del peso di circa 60 chilogrammi impiega da due a tre ore per liberarsi completamente dalla dose di alcol contenuta in un solo bicchiere di birra o di vino (Shulte, 1995). E quanto maggiore la quantità di alcol ingerita, tanto maggiore il tempo necessario al suo smaltimento. Ci vogliono fino a 13 ore per una donna del peso di circa 60 chilogrammi per eliminare la dose di alcol contenuta in un cocktail. Gli effetti dell’alcol sull’allattamento sono direttamente proporzionali alla quantità consumata dalla madre."

Vi rimandiamo inoltre ad un articolo di LEAVEN, il periodico delle consulenti LLL, disponibile dalle consulenti LLL:

Huotari, Carol, "Alcohol e maternità", LEAVEN aprile-maggio 1997, pp. 30-31

Traduzione a cura di Raffaella Brignardello Fantoni.

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il 02/01/07 da jlm.
Page last edited .


Bookmark and Share