Happy Mothers Breastfed Babies
Help 
  Forgot Your LLLID? or Create Your LLLID Here
La Leche League International
To Find local support:  Or: Use the Map




FAQ: Il bambino allattato al seno dovrebbe assumere vitamine o integratori di fluoro?
(Should My Breastfed Baby Be Receiving Vitamin or Fluoride Supplements?)

Le domande rivolte più frequentemente al sito LLL sono state raggruppate per argomento insieme alle relative risposte, redatte dalle consulenti LLL responsabili dell'aggiornamento del sito.

Per ciascun argomento vengono presentati diversi punti di vista e informazioni a carattere generale che non devono essere considerate alla stregua di prescrizioni mediche né come indicazioni automaticamente valide per tutti gli stili di vita e per tutte le famiglie. Per qualsiasi approfondimento, vi rimandiamo alla lista delle pubblicazioni LLL e vi invitiamo a contattare la consulente LLL più vicina a voi.

Il bambino allattato al seno dovrebbe assumere vitamine o integratori di fluoro?
(Should My Breastfed Baby Be Receiving Vitamin or Fluoride Supplements?)

Secondo il manuale L'arte dell'allattamento materno de LLL, se la mamma che allatta sta assumendo nella sua dieta un apporto adeguato di vitamine, il suo latte conterrà nutrienti perfettamente adeguati alle necessità del suo bambino. Se il bambino è in buona salute e sta bene, non c'è alcuna necessità di vitamine, ferro o altri supplementi nei primi mesi. Inoltre molte madri hanno trovato che vitamine o integratori di fluoro possono causare confusione e/o coliche nei loro bambini. A volte vengono sollevate preoccupazioni riguardo alle necessità del bambino allattato al seno in relazione a specifici nutrienti come:

Vitamina D, poiché questo nutriente è disponibile nel latte umano solo in piccole quantità. Se solo una piccola parte della pelle del bambino è esposta alla luce del sole anche solo per pochi minuti al giorno, questo fornisce abbondante vitamina D alla maggior parte dei bambini. Se vivi in un clima rigido e ti trovi senza alcuna esposizione alla luce del sole per mesi, o se indossi indumenti che proteggono la pelle da tutta la luce solare, il tuo bambino ha bisogno di integratori di vitamina D. Il BREASTFEEDING ANSWER BOOK de LLL asserisce anche che madri e bambini di pelle scura possono aver bisogno di supplementi di vitamina D.

Ferro, poiché il latte umano contiene meno ferro di quello vaccino. Secondo il BREASTFEEDING ANSWER BOOK il ferro contenuto nel latte umano viene assorbito dal neonato meglio di quello contenuto nel latte vaccino o in formule arricchite di ferro. Il bambino sano nato a termine di solito non ha bisogno di ferro addizionale fino alla metà del primo anno, momento in cui comincia a mangiare cibi solidi. In quel momento diventa facile offrire al bambino cibi naturalmente ricchi di ferro.

Fluoro. L'Accademia di Pediatria Americana (American Academy of Pediatrics) nella sua relazione del 1995 raccomandava l'assunzione di integratori per i bambini al di sotto dei sei mesi solo se viventi in un'area in cui l'acqua potabile contiene meno di 0.3 ppm di fluoro.

Vitamina B 12. Le madri che seguono una rigida dieta vegetariana, escludendo carne, pesce, latticini e uova, possono essere carenti di tale nutriente, anche se ciò capita di rado nel Nord America e Europa. Se una madre è carente di questo o di un altro nutriente, può sperimentare che migliorare la sua dieta o assumere integratori risulta ugualmente o anche più efficace, del darli direttamente al bambino.

Traduzione di Daniela Canali

L'ultimo aggiornamento è stato fatto il 02/01/07 da jlm.
Page last edited .


Bookmark and Share